MEKiS – Alfabetizzazione mediatica nei centri residenziali di assistenza sociale per i giovani a rischio

I media digitali sono sempre più presenti in tutti i settori della vita quotidiana. La mediatizzazione nei centri residenziali di assistenza giovanile rappresenta una sfida per i professionisti che lì lavorano. Il progetto MEKiS svolge una ricerca sia sui fondamenti dell’educazione ai media, sia sulle competenze mediatiche degli operatori nei centri residenziali di assistenza ai giovani. Il progetto sviluppa inoltre strumenti operativi di promozione delle competenze mediali.

Il progetto presenta dunque le basi per fondare un’eduzione ai media solida ed efficace a livello specialistico per i bambini e i giovani ospiti di strutture residenziali.

Il progetto MEKiS nasce da una cooperazione tra la Hochschule für Soziale Arbeit FHNW e la Berufs-, Fach- und Fortbildungsschule Bern, e prevede la collaborazione con la federazione CURAVIVA Schweiz, con l’Haute Ecole Spécialisée de Suisse occidentale HES-SO e con la Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana SUPSI.

Il progetto è stato finanziato dalla piattaforma nazionale della Giovani e media dell’ufficio federale per le assicurazioni sociali BSV, con un contributo anche da parte della fondazione FHNW.